,

BioWare: un nuovo franchise previsto per il 2019

La causa del ritardo non è da attribuire a Mass Effect: Andromeda

L’uscita della prossima IP di BioWare, annunciata per il 2018, è stata posticipata al 2019.

Il nuovo progetto ideato da EA e BioWare

Nella riunione tenutasi ieri con gli azionisti di Eletronics Arts, Andrew Wilson, CFO della stessa compagnia americana, ha dichiarato che la completa realizzazione del prossimo nuovo progetto di BioWare avverrà durante l’anno fiscale 2019. Il ritardo, stando sempre alle parole del CFO di EA, non sarebbe dovuto al brutto risultato ricevuto dai media per il quarto episodio di Mass Effect: Andromeda, ma alla scelta dei produttori di inserire dei tratti, come il design, molto simili a quelli usati per lo sviluppo di Destiny e di Tom Clancy’s: The Division.

Siamo davvero molto soddisfati dei progressi che stiamo ottenendo con la prossima nuova IP di BioWare. Il design è molto sorprendente e le meccaniche di gioco sono eccellenti. Questo gioco si basa sui servizi live, in più, per il nostro ritmo aggressivo per le innovazioni tecnologiche, abbiamo deciso di migliorare la struttura di gioco introducendo un’ottimo design. Tuttavia, per far si ché ciò avvenga posticiperemo la data di lancio nel corso del 2019. Dunque, la scelta di spostare la data della nuova IP e ciò che è accaduto con Mass Effect: Andromed non sono correlati. Il vero motivo è che siamo un team molto creativo. E la creatività per un azienda come la nostra è una cosa molto importante”.

Fonte: PlayStationLifeStyle

Lascia un commento

E3 2017: quali sorprese ci attenderanno?

One Piece: Unlimited World Red Deluxe Edition arriverà su PS4 e PS4 Pro il 25 Agosto