,

Far Cry: il prossimo gioco potrebbe svolgersi nel vecchio West

Il nuovo titolo di Ubisoft potrebbe avere i connotati dei classici film Western

Una voce di corridoio annuncerebbe che il prossimo Far Cry potrebbe essere ambientato nel vecchio West.

I primi indizi sul possibile sviluppo di un nuovo Far Cry

La testata giornalistica americana della Great Falls Tribune ha riferito che pochi giorni fa in una prateria del Montana è stata avvistata una troupe. Inizialmente molti fan pensavo che si trattava di un nuovo trailer in live per Red Dead Redemption 2 di Rockstar Games, ma Jeff Guillot, un producer che in passato ha avuto un lungo trascorso con Ubisoft in quanto è stato partecipe della realizzazione di Driver, Red Steel 2 e Rabbids, ha affermato che le riprese sono riservate ad un nuovo sequel di un franchise famoso in tutto il mondo in uscita per il mese di Settembre. Seguendo gli indizi lasciate dallo stesso produttore, si è arrivata alla conclusione che forse il titolo in questione potrebbe riguardare un nuovo episodio dedicato alla serie di Far Cry.

A sostegno di questa ipotesi c’è anche un altro e decisivo indizio proveniente dal 2015, quando la software house ha pensato seriamente di far ambientare la storia principale dell’ultimo gioco di Far Cry nell’ America del XIX secolo o, comunque, durante il periodo Western per poi ritornare nei suoi passi optando per un’ambientazione risalente all’età della pietra. Ovviamente, non c’è stata nessuna conferma o smentita da parte di Ubisoft, perciò vi invitiamo a ricevere questa notizia con la dovuta cautela.

Per ulteriori novità continuate a seguirci.

Fonte: Vg247

 

Lascia un commento

Prey: rilasciato il primo aggiornamento 1.01

Project 7: confermata la collaborazione tra Remedy Entertainment e 505 Games